Re Nudo

Re Nudo

 

Re Nudo

Re Nudo

 

Collabora con Tra Terra e Cielo

 181 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

Il Monte più alto: il Prado | 1-2 novembre 2014

E-mail Stampa PDF

monte%20prado.jpg

Un weekend dedicato alla salita del monte più alto della Toscana, il Prado (m. 2054) e alla visita del Parco dell'Orecchiella.
Rifugio Isera, Garfagnana (LU), 1-2 novembre 2014.

Prosegue il percorso del progetto WALK-EAT-LOVE. Questa volta dedicato al CAMMINARE (walk) per due giorni di medio impegno confortati dall'accoglienza del Rifugio Isera.
.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO IN PDF

 

**IL PROGRAMMA**


sabato 1

  •   Ore 9:30: appuntamento presso il Rifugio e partenza. E' possibile arrivare la sera prima;
  •  
  •  
  •   Dal rifugio risaliamo una piccola valle a nord della Pania. Attraversiamo faggete e praterie incontrando l'abete bianco, il salice, la betulla, l'ontano nero e il pioppo tremulo. La torbiera di Lama Rossa è un ambiente unico che racchiude una ricca varietà di piante, comprese piante carnivore. Ecco poi cervi, mufloni, cinghiali e lupi: si tengono ben nascosti ed evitano l'uomo. Sono presenti sulla Pania due nidi di aquila reale;
  •  
  •  
  •   Da Lama Rossa seguiamo l'itinerario Airone 3 che man mano lascia il bosco di faggi per raggiungere le praterie in quota, supera l'alpeggio Bocca di Scala, gli Scaloni, Montevecchio e giunge infine al Monte Prado dopo circa tre ore e mezzo di Cammino. Da qui la vista spazia fino alle Alpi Apuane ed oltre fino al mare;
  •  
  •  
  •   Pranziamo e torniamo alla base per altra via toccando il piccolo borgo di Campaiana e, per chi vorrà, la vetta della Pania di Corfino;
  •  
  •  
  •   Ore 20: cena energetica a base di cereali e verdure e poi chiacchiere intorno al caminetto.


domenica 2

  •   Dopo colazione raggiungiamo in 15 minuti il Parco dell'Orecchiella dove è possibile visitare il piccolo Museo Naturalistico e quello Storico del Territorio, il Giardino alpino, e vedere orsi, daini e caprioli;
  •  
  •  
  •   Proseguiamo poi fino al Fontanone, antico punto di ritrovo di pastori e aggiriamo il Monte Orecchiella, oggi Oasi Faunistica, fino a raggiungere il Rifugio per il pranzo. Con Maurizio Baldini.

 

**PER TUTTI**

  •   I due percorsi si snodano su facili sentieri senza difficoltà tecniche. Il primo è più impegnativo per il dislivello +/- 800 metri e la durata (6/7 ore di cammino). Occorrono un paio di scarponcini da trek, una giacca a vento antipioggia, un piccolo zaino, una borraccia, pranzo al sacco del sabato, federa e lenzuola o sacco a pelo se dormi in rifugio. Il programma potrà subire variazioni a seconda delle condizioni atmosferiche

**DOVE**


rifugio-isera-estate.jpgRifugio Isera, Corfino, Garfagnana (Lucca). E' a 1.208 metri di quota, all'interno del Parco Nazionale dell'Appennino tosco-emiliano.
E' raggiungibile in auto o con mezzi pubblici.
CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA MAPPA INGRANDITA
Guarda anche il video e l'album fotografico del Rifugio Isera.

 

**QUOTA**


Euro 60, tutto compreso con alloggio in Rifugio, euro 75 con alloggio in albergo (a 5 km). Solo escursioni: sabato euro 15, domenica euro 8. E' possibile arrivare la sera di venerdì 31 ottobre (notte gratuita per i soci TTC).

CHIAMACI

0583-356182, -77, 331-9165832

O MANDACI UNA MAIL

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 

 

baldini.jpgMaurizio Baldini, laureato in Scienze dell'Informazione, dopo una brillante carriera all'interno del Gruppo Eni come specialista di informatica decide di cambiare vita e coltivare le sue passioni: la montagna, il camminare, l'alimentazione integrale. Passioni realizzate, anno 1979, nell'organizzazione della prima traversata a piedi delle Alpi Apuane con alimentazione macrobiotica. Da questa prima esperienza nasce l'associazione Tra Terra e Cielo che propone vacanze al mare e ai monti con attività olistiche e alimentazione bio-vegana. L'associazione continua a proporre (da 34 anni) viaggi a piedi con il marchio Le Vie dei Canti e gestisce dal 2012 il Rifugio Isera di Corfino (LU) che offre, insieme all'alimentazione tradizionale della Garfagnana, una scelta di piatti vegani e macrobiotici.

Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies