Re Nudo

Re Nudo

 

Re Nudo

Re Nudo

 

Collabora con Tra Terra e Cielo

 163 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

Ecco perché è meglio scegliere cibi biologici

E-mail Stampa PDF
Scritto da: Redazione

bio.jpgSono due i vantaggi nella scelta dei cibi biologici: la tutela della salute e l’attenzione per l’ambiente. I prodotti non inquinano ovvero non contaminano la natura con additivi chimici o di sintesi, non sfruttano intensivamente il bestiame, rispettano il ritmo delle stagioni e della rotazione dei terreni, e sono sottoposti al controllo finale di enti certificatori. Insomma ce n’è abbastanza per metterli in cima alle priorità d’acquisto al supermercato. La varietà dei prodotti è decisamente ampia: frutta e ortaggi, carne e pesce, latticini e uova, vino e miele, zucchero e cacao, pasta e riso, caffè e tè, dolci e uova, oli e condimenti, merendine e snack.

Occorre saper leggere bene le etichette degli alimenti a scaffale. Tutti i cibi biologici esibiscono i marchi Agricoltura Biologica o Allevamento Biologico/Regime di controllo CEE. Devono essere indicati le date di raccolta, produzione e macellazione, la sigla del paese di provenienza e dell’ente certificatore, il codice dell’azienda e quella per la partita del prodotto. Dettaglio da non perdere di vista: gli alimenti bio non sono distribuiti in contenitori di plastica o di materiale sintetico.

cucina%20ttc.jpgSi accennava ai benefici per la salute. Ebbene il cibo bio è sano, saporito e ricco di principi attivi vitali, rinforza metabolismo e difese, previene il deposito di tossine chimiche nel corpo, favorisce la guarigione e stimola la rigenerazione di organi e tessuti, ha un effetto protettivo, ricostituente e anti-età.
Stando ai dati più recenti sulla diffusione del bio in Italia, gli acquisti crescono anno dopo anno. Una scelta che comporta vantaggi anche sul versante dell’offerta. Dire sì ad alimenti biologici coltivati in aziende di piccole dimensioni aiuta a garantire il sostentamento delle famiglie di agricoltori indipendenti e a preservare la terra nel tempo. In buona sostanza i cibi bio possono essere considerati una versione domestica del commercio equo.


Ultimi articoli di: Redazione


Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies