Tra Terra e Cielo

Tra Terra e Cielo

Re Nudo

Re Nudo

 

Collabora con Tra Terra e Cielo

 54 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.
LEGGERE

Se incontri un essere umano nella folla, seguilo

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...Tanta voglia di camminare. Tre giorni non sono bastati a placare la fame di passi delle centinaia e centinaia di persone che hanno popolato la Festa del Camminare di Vicopisano, dal 23 al 25 marzo, organizzata dall’associazione Tra Terra e Cielo. E’ stata una festa concepita, nata e cresciuta dal basso. Camminatori, visitatori e collaboratori hanno trovato e riscoperto la loro umanità. All’appuntamento hanno risposto in moltissimi, curiosi e amanti della buona compagnia, cercatori di storie e chi, almeno per un giorno, ha desiderato rallentare e gustare una fetta di pane e olio...
Leggi tutto...
 

La mia Pasqua tra le gente di Calabria

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...E’ una guida di 28 anni e non fa nulla per apparire diverso da quel che è. Sa che ha "tutto il mondo da scoprire" e che, nonostante un buon bagaglio di esperienze, si può sempre migliorare nell’organizzazione di un viaggio a piedi, nella gestione di un gruppo e nel cogliere le sorprese nascoste della natura. Angelo Frangipani, guida Vie dei Canti, propone un viaggio a piedi in Calabria, dal 7 al 14 aprile, in coincidenza con la Pasqua.
Perché un viaggio a piedi a Pasqua e perché proprio in Calabria?
"La mia è quasi una scommessa. Tentare di portare un po’ di persone a visitare i...
Leggi tutto...
 

Alla scoperta del cammino franco-provenzale

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...(Pubblichiamo di seguito la seconda intervista realizzata dalla guida ambientale Maurizio Barbagallo nell’ambito della collaborazione fra Chambra d’òc e Le Vie dei Canti per la scoperta dell’area franco-provenzale da Aosta a Susa. Al viaggio a piedi dal 20 al 26 agosto ci sarà la giovane Teresa Geninatti. Leggi qui l'intervista a Ines Cavalcanti di Chambra d'òc). 
di Maurizio Barbagallo 

Teresa, dove sei nata?
"Sono nata a Torino".
 
Dove vivi?
"Da quando sono sposata vivo in Valle (Valli di Lanzo), ma dormo a Torino: siccome mi occupo di lingua e cultura...
Leggi tutto...
 

Occitani, noi siamo sempre qui

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...di Maurizio Barbagallo

Nel 1999, un po’ alla ricerca delle mie radici, percorsi la GTA (grande traversata delle Alpi) da Ceresole Reale al Monviso e l’anno successivo fino al mare. Fu una scoperta scoprire che, su sentieri che pensavo abbandonati, camminavano trekkers di tutta Europa e che, accanto a scomode e fatiscenti posti tappa, esistevano strutture ricettive di alto livello nate apposta per questo tipo di viaggiatori. Il luogo che più mi sorprese fu però la Val Maira, avevo lontani ricordi di avventurosi viaggi con amici neopatentati per andare ad arrampicare alla Torre Catello...
Leggi tutto...
 

Carnovalini Coast to Caost

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...In principio fu il Trieste-Ventimiglia, la camminata lungo tutte le coste italiane. La più recente è stata il Basilicata Coast to Coast ovvero il viaggio a piedi dallo Jonio al Tirreno sulle tracce del film di Rocco Papaleo. Nel mezzo ci sono tanti altri cammini sociali ed ecologici come il GeMiTo (700 chilometri insieme a un gruppo di cammi-attori lungo il triangolo industriale Genova, Milano, Torino) e il CamminAmare dal colosseo di Roma all’anfiteatro di Luni, in Liguria, con in mano le foto dei paesaggi di 25 anni prima.
Riccardo Carnovalini è uno dei pochi in Italia che ci può...
Leggi tutto...
 

Pellegrino a Santiago - Parte XII: grazie vento!

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...Da Navarrete a Azofra.
Il sesto giorno inizia prestissimo. Mi sveglio per primo e sgattaiolo fuori dall’albergo con una banana in mano e lo zaino da ricomporre. Come ogni mattina, i pellegrini riordinano gli indumenti e le altre poche cose che tengono nello zaino con cura da certosini, mettendo le cose più pesanti in fondo e le più leggere in alto con i rimasugli di cibo e l’acqua nelle tasche laterali. Anch’io non sfuggo a questa buona pratica di riordino.Conosco bene questa fragrante ebbrezza che mi investe nelle prime ore del giorno, questo venticello fresco e sublime che riempie...
Leggi tutto...
 

I rimedi naturali nello zaino da trekking

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...Se avessimo sempre fatto così, ora non dovremmo affrontare la crisi delle risorse e probabilmente neppure le conseguenze catastrofiche dell’inquinamento. Quando abbiamo consapevolezza e partecipazione intima al respiro del tutto, non ci è possibile ferirne nessuna parte senza sentire anche noi il dolore che così provochiamo. Poiché siamo un corpo unico con la terra e ogni vita che la abita.La cura di sé comporta rispetto per noi, per i nostri compagni in cammino e per tutto ciò che ci circonda. Questo una guida ambientale lo sa e con questi miei articoli mi propongo di approfondire e...
Leggi tutto...
 

Pellegrino a Santiago - Parte XI: ecco perché mi sento europeo

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...Da Viana a Navarrete.
Il quinto giorno percepisco la meraviglia di gustare un cappuccino all’italiana e un vera briosce alla francese freschissima. Se considerate che sono circondato da inglesi, tedeschi, irlandesi e naturalmente spagnoli, l’Europa non è più un concetto. È piuttosto qualcosa di estremamente fisico, l’anatomia fisica di una Nazione che si vive direttamente in ogni bar, strada, dormitorio. Non è solo questo che mi fa sentire nell’Unione Europea, c’è anche una certa spinta al bene comune, alla gentilezza della comunicazione, oltre al progetto condiviso. Qui, ci si...
Leggi tutto...
 

Di escursione in escursione alla Festa del Camminare

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...Alla Festa del Camminare passando per l’abbazia di Nicosia di Calci. Non è un pellegrinaggio religioso, ma un tentativo di strappare all’abbandono e al silenzio centinaia di anni di storia moderna e medievale. I monaci non ci sono più, la struttura è invasa dalla crescita di rampicanti, non ci sono interventi conservativi (i soldi pubblici hanno altre priorità) e a più riprese si sono registrati clamorosi furti di quadri e sculture.
Per rendere il convento vivo, recuperabile e di tutti, ci sono anche le iniziative dell’associazione di volontariato “Nicosia nostra” nell’ambito...
Leggi tutto...
 

Un clandestino italiano in Tibet

E-mail Stampa PDF
Leggi tutto...Il Tibet dei tibetani, non quello dei tour operator. Se lo vuoi conoscere, l’unico modo è muoverti a piedi. Camminare. Ce lo insegna Flaviano Bianchini, nel suo ultimo libro “In Tibet. Un viaggio clandestino”, menzione speciale al Premio Chatwin 2010. Ce lo spiegherà con attenzione, esortato dalle domande dei partecipanti, all’incontro pubblico sulla bellezza del cammino, uno degli eventi in programma alla Festa del Camminare di Vicopisano, dal 23 al 25 marzo. “Non potevo sperare di entrare dentro il Tibet se non mi fossi mosso come si muovono i tibetani”, spiega Bianchini...
Leggi tutto...
 


Pagina 81 di 88

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies