DOMENICA DELLE PALME...



... E DOMENICA DI PASQUA


Collabora con Tra Terra e Cielo

 191 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

La danza del cuore dell'ex contadina girovaga

E-mail Stampa PDF
Scritto da: Monica Fregale

danzaregina%2001.jpgPrendere sei mesi di aspettativa dal lavoro, tenere chiusa in un cassetto la laurea in lingue e letterature straniere e girare l'Italia come contadina volontaria in cambio di vitto e alloggio. Per Viviana Stella Fuardo, 36 anni, il ritorno a casa nella provincia di Milano ha significato ricollegarsi ai ritmi della natura e ad alcune parti di sé che aveva dimenticato. Ma soprattutto la voglia di esplorare i suoi talenti. Il risultato? Danzaregina, la danza del cuore. Solare e ottimista, positiva e determinata, ama la natura e le relazioni. Si fida delle persone e della vita, a volte rischiando molto. Da buon Sagittario, è una ricercatrice e una esploratrice, del mondo e di sé.

Viviana, ci spieghi per bene cos'è Danzaregina?
«È una danza libera, espressiva e creativa per essere Regine e Re del nostro corpo e del nostro cuore in connessione con l'universo. Danzaregina può aiutare a sciogliere e liberare il corpo dalle tensioni accumulate, alleggerire il cuore da quelle emotive e a connettersi con la propria parte più profonda e più saggia, quella che io chiamo Regina e che vale anche per gli uomini».

Come si svolge nella pratica?
«Segue un tema specifico ed è un susseguirsi di musiche scelte che accompagnano il movimento libero ed espressivo. All'inizio di ogni brano, poche e ben calibrate parole introducono il movimento da ricercare, ma ognuno è poi invitato a sperimentare, mettersi in ascolto del corpo, lasciarlo libero di esprimersi e di creare gesti spontanei e naturali. Anche se non ce ne accorgiamo, il corpo spesso è comandato dalla nostra testa e fatichiamo a entrare in contatto con le sue reali e spontanee necessità. Il nostro corpo è molto saggio e sa cosa gli serve».

Quando danza e musica si uniscono gli effetti possono essere sorprendenti...
«Sì, la danza e la musica sono due strumenti magnifici per aiutarci ad abbassare il volume della mente e lasciare che il nostro amato corpo e le altre parti di noi possano esprimersi liberamente, creare forme, gesti e movimenti spontanei, comunicarci qualcosa di importante. Con un corpo libero e creativo, possiamo ascoltare e meglio comprendere quel che c'è nel nostro cuore e contattare la nostra vera essenza. La Regina è proprio la nostra parte più autentica, connessa al cuore, all'amore e all'universo. Noi tutti possiamo contattarla ed esprimerla. Noi tutti siamo essenze d'amore eterne, nate per essere felici, per diventare ciò che veramente siamo e gioire nella vita!».

La danza proposta è aperta a tutti?
«Certo, donne Regine e uomini Re. Si partecipa in gruppo con abiti comodi e leggeri, non serve alcuna preparazione nell'arte della danza, ma basta portare con sé un cuore aperto e desideroso di sperimentare».

Quando diventiamo Regine e Re?
«Quando siamo in contatto con la nostra essenza più profonda, basata unicamente sull'amore, quando ci sentiamo liberi di essere ciò che veramente siamo e quando sentiamo la gioia nel nostro cuore».
 
Chi è Viviana Stella Fuardo?
fuardo.jpg«Lavoro come commessa part time in un negozio di prodotti biologici e naturali e mi occupo nello specifico del settore erboristico e della cosmesi naturale. Sono un'esploratrice e ricercatrice del senso profondo delle cose e della vita, da giovane ho iniziato a praticare yoga, corsi di musica e canto, corsi di ballo vario. Ho sempre amato fin da bambina la musica, la danza e qualsiasi tipo di ballo fino a quando ho incontrato il mondo della danzaterapia e lì ho subito compreso che qualcosa di molto importante nella mia vita stava avvenendo. Ho danzato prima come allieva, poi ho intrapreso un percorso di formazione per diventare Consulente Trasmuda Bio-Psico-Spirituale con competenze nella relazione verbale-espressivo-corporea secondo il metodo Trasmuda, un percorso molto impegnativo e gratificante che mi ha fatto amare ancora di più la danza e la musica e comprendere il potente valore che possono avere nella nostra vita. Nel resto del tempo libero amo stare all'aria aperta in mezzo alla natura, occuparmi delle mie poche piante in attesa di un vero orto, dedicarmi agli affetti e alle cose semplici, alla lettura, alla meditazione, al reiki, alla gioia e all'amore».

Quando è nata Danzaregina?
«Da circa un anno. Nel tempo libero conduco gruppi nelle province di Milano e Lecco. Mi riempie di gioia danzare e far danzare e amo lasciare spazio alla mia creatività e proporre percorsi di danza e musica legati anche alla nostra madre natura e al collegamento con lei, che spesso lasciamo in secondo piano, mentre noi siamo esseri tra terra e cielo non dovremmo mai dimenticarcelo. Danzaregina è frutto di tutte le mie esperienze in vari campi artistici attraverso le quali ho sempre ricercato il senso più profondo dell'esistenza. Passando dai balli latino americani, a corsi di movimento corporeo abbinati alla musica, approdando poi alla danzaterapia, sono rimasta sempre affascinata dal senso di libertà interiore ed emotiva che si sperimenta quando il corpo viene stimolato a essere fluido, libero da ogni rigidità».

La tua attività viene proposta anche in una situazione di vacanza. Perché un ospite dovrebbe seguirla invece di stare sulla spiaggia o, appunto, "fare vacanza"?
«Le vacanze proposte da Tra Terra e Cielo sono speciali perché c'è un contatto molto stretto con la natura, si mangia sano e in maniera equilibrata e ci si prende cura di se stessi a 360 gradi anche attraverso le attività proposte. Danzaregina si sposa benissimo con tutto questo, può contribuire a migliorare lo stato di rilassamento che si cerca in vacanza, può aiutarci a sentire maggiormente la libertà del corpo e a contattare il nostro cuore nel momento in cui potremmo essere un po' più spensierati e liberi da "pesi e fatiche" della vita quotidiana. Io spesso propongo temi legati alla natura e maggiore è il contatto con essa tanto più siamo aiutati ed energizzati nella nostra ricerca. Inoltre danzare è divertente, fa sorridere, è liberatorio e predispone alla gioia, attitudine naturale di tutti noi».

danzaregina%2002.jpg

Come e quando hai conosciuto Tra Terra e Cielo?
«Conosco Tra Terra e Cielo da 3 anni. Me ne ha parlato un'amica e l'ho sempre tenuta in considerazione nelle ultime due estati come possibile meta per le vacanze. Poi la vita mi ha portato in altri posti ma seguo le attività con molto piacere e anche la nuova rivista online mi piace moltissimo. Per me sarà Walk Eat Love and... Dance».


Che ne pensi? Scrivi nello spazio commenti qua sotto o mandaci una mail a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

RIFERIMENTI:

 La Vacanza Mare 2015 di Tra Terra e Cielo



Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies