Re Nudo

Re Nudo

 

Re Nudo

Re Nudo

 

Collabora con Tra Terra e Cielo

 163 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

Meditare è un lusso

E-mail Stampa PDF
Scritto da: Fabio Lepre

edit21.jpg

Il lusso dei giorni d'oggi? Riuscire a meditare. Badate bene, non si tratta solo di ricavare il tempo nelle fitte pagine dell'agenda personale. Quanto piuttosto di trovare una ragione per farlo. Accerchiati da messaggi consumistici di ogni tipo, stimolati a superare i nostri limiti fisici, invitati a primeggiare, a produrre, a correre, a rinunciare alle pause, perdiamo di vista noi stessi. Chi può permettersi di arretrare di qualche centimetro sul terreno della competizione e dei trend dominanti è un privilegiato a propria insaputa. Eppure, proprio partendo da noi, meditando e scrollandoci di dosso la frenesia delle città, l'ira e il desiderio di possesso, riusciamo a centrarci e a trovare la rotta per il benessere.
.
Vengono in mente i 200 giorni in cui l'astronauta Samantha Cristoforetti ci ha guardati dallo spazio, lontano da tutto e da tutti, mangiando «tanti cereali, poco zucchero, niente sale e latticini e nessun cibo raffinato». Ha lavorato, certo, e anche sodo. Ma siamo sicuri che ha dedicato almeno un quarto d'ora al giorno a meditare su piccole e grandi cose, a ragionare sui massimi sistemi e a collocare nella giusta posizione oggetti e affetti della sua quotidianità.
.
Va da sé che per ritrovare la spiritualità perduta non serve andare lontano. Basta crearsi il contesto giusto. Camminare, ad esempio, è già un esercizio di meditazione. E se perfezionato con alcune pratiche e affiancato da una sana alimentazione, permette di entrare nel mondo dei privilegiati. A volte un piccolo lusso può essere indispensabile. Un investimento che rende: per recuperare energie, scoprire un altro punto di vista sul mondo, cercare conferme o mettere in dubbio certezze. Aprirsi al nuovo.



Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies