Vie Dei Canti

Vie Dei Canti

 

Vacanza MARE 2017

Vacanza MARE 2017

Collabora con Tra Terra e Cielo

 182 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

Bon ton in natura

E-mail Stampa PDF
Scritto da: Monica Fregale
cicogna.jpgRaccogliere un fiore protetto può danneggiare la biodiversità, per non parlare di conchiglie, sabbia o pigne secche. Avvicinare con cibo orsi, lupi o scoiattoli ci trasforma in molestatori di animali. In montagna o al mare si è spinti a portar via un souvenir della natura senza pensare di violarla: dal Wwf arriva un manuale di bon ton in natura per non diventare "bracconieri inconsapevoli", cadendo magari nella tentazione di acquistare avorio e gusci di tartarughe, o vandali che rovinano dune di sabbia o boschi.

Prima cosa a cui pensare quando si sta all'aria aperta sono i rifiuti: bisogna sempre portare un sacchetto da gettare poi nei raccoglitori differenziati (un fazzoletto di carta - ricorda il Wwf - si degrada in tre mesi, ma per una lattina ci vogliono tra i dieci e i cento anni e per una bottiglia di vetro anche mille). Il Wwf invita a segnalare sempre alle autorità competenti animali in difficoltà, scarichi abusivi, discariche, oggetti pericolosi galleggianti. Non disturbare la fauna sottomarina né gli animali dei boschi: per vederli rimanere fermi e in silenzio.

In montagna è bene dotarsi di guide per riconoscere le specie botaniche e gli animali, e ricordare che quasi tutti i fiori selvatici sono protetti.


Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies