Re Nudo

Re Nudo

 

Re Nudo

Re Nudo

 

Collabora con Tra Terra e Cielo

 163 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

In cammino verso l'Est

E-mail Stampa PDF
Scritto da: Redazione
triglav%20national%20park.jpg
Per Paolo Rumiz, viaggiatore e scrittore triestino, andare verso est "è una direzione mentale insopprimibile". Indirizzando verso Oriente l’ago della bussola, ci racconta, "aumentano gli incontri e la dimensione umana". La Dalmazia, la Puglia, le isole del Mediterraneo orientale: "La complessità di questo mondo non è paragonabile alla vita in Germania o in Francia". Tutto è più vivo, vibrante, misterioso. E forse più reale.
Ci sono ragioni innate che ci spingono a camminare verso est. Alcune volte può essere il maggior numero di imprevisti, altre volte il bisogno di vedere e provare nuovi ritmi di vita e sorprendenti modi di fare. Più spesso perché a Oriente nasce sempre un nuovo giorno.
Di certo per andare verso Lubiana, un po' slava e un po' austriaca, o per raggiungere Yerevan, laddove l'impero romano aveva tracciato il suo confine, c'è sempre un motivo. Non occorre trovarlo subito. O almeno, non prima di mettersi in cammino: tornato dal viaggio la risposta arriverà.

Le Vie dei Canti ti propongono 6 viaggi a piedi, 3 più vicini, in Italia, e 3 più lontani, all'estero.
Puoi camminare lungo le trincee e gli avamposti del Monte Pasubio dove i nostri nonni hanno combattuto la Grande Guerra; conoscere i magici Monti Sibillini, tanto leggendari quanto sconosciuta per gli italiani. O farti accogliere dal calore del Salento, tra antiche masserie e ulivi ultrasecolari, dove il bello abbonda!
Se vuoi spingerti un po' più in là c'è l'Armenia, tra le montagne del Caucaso, a una manciata di ore di volo dall'Italia, e - per camminatori esperti - c'è la Slovenia del Triglav National Park. Circumnavigare l'isola di Corfù, poi, ci permette di indossare gli abiti di moderni capitani di vascelli.

MONTE PASUBIO
MONTI SIBILLINI
SALENTO

ARMENIA
SLOVENIA
ALBANIA E CORFU'


MONTE PASUBIO

Le Piccole Dolomiti e la Grande Guerra

ma 5 - do 10 agosto 2014

grande-guerra.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

Un viaggio a piedi e un racconto lungo il cammino della storia della Grande Guerra. C’è la guida che porta nelle trincee e nei camminamenti, negli avamposti e nei piccoli forti del Monte Pasubio, in Trentino Alto Adige. E ci sono i testi attraverso cui completare la conoscenza della vita dei soldati al fronte. Tante storie, le lettere, la corrispondenza tra marito e moglie ci conducono laddove i segni della guerra ci sono ancora. Con Michele Sbrana.

MONTI SIBILLINI

Magiche Marche

lu 15 - sa 20 settembre 2014

sibillini.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

Pochi sentieri, pochi turisti e grandi spazi. Questi sono i Sibillini; un ambiente incontaminato in cui non è raro vedere lupi, orsi e i camosci d’Abruzzo. Camminiamo nei luoghi più suggestivi dei Sibillini: i laghi di Pilato, il monte Redentore, lo Scoglio del Diavolo e poi la Sibilla e la sua enigmatica magia. Concludiamo a Castelluccio, piccola perla che domina l’omonima piana. Con Flaviano Bianchini.

SALENTO

Mare e dune, grotte e pescatori

do 21 - ve 26 settembre 2014

salento02.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

Lungo la costa jonica, tra natura e mare, dune e scogliere. Nel cammino si attraversano parchi naturali dal paesaggio vario e ricco, dove l’elemento liquido (acqua dolce, di mare, di falda) ci accompagna colorando le nostre tappe. Ogni area ha perciò un sapore particolare: il pesce appena pescato dai pescatori, la pasta fatta in casa, i formaggi di masseria, il pasticciotto, l’olio di cellina e il Negramaro. Con Totò Inguscio.


ARMENIA

Montagne e monasteri

gi 31 luglio - sa 9 agosto 2014

armenia2.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

Risaliamo dal Lago Sevan, parco nazionale, fino ai 3.600 metri dei vulcani spenti di Spitakasar e Azhdahag incontrando laghi vulcanici e antiche incisioni rupestri per scendere infine al monastero di Gerhard scavato nella roccia. Nella capitale, prima e dopo il cammino, ci aspettano monumenti, musei, biblioteche e il ricordo dell’olocausto armeno. Con Leonardo Paleari.

SLOVENIA

Il Tricorno delle Alpi Giulie

ma 12 - do 17 agosto 2014

triglav%20national%20park.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

In uno dei parchi nazionali più grandi d’Europa, arriviamo fino a 2.864 m in vetta al Triglav. Tornando a valle non dimentichiamo Slap Savica, la doppia cascata, sorgente della Sava Bohinjka che prorompe dalla parete del Komarca. Da Tarvisio ci trasferiamo insieme prima a Kranjska Gora e poi a Lepena e da qui a piedi per montagne e valli fino al Lago di Bohinj. Con Iztok Butinar.

ALBANIA E CORFU'

Velatrek

ve 29 agosto - ve 5 settembre 2014

albania2.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

Circumnavighiamo l'isola di Corfù, fondata dalla misteriosa tribù illirica dei Liburni, e indentificata nell'Odissea come l'Isola dei Feaci. Oggi Kerkyra ci accoglie con i suoi sentieri sassosi tra un paese e un porto, la vegetazione bassa tipicamente a macchia e le distese di olivi, i colori profondi del blu marino e il bianco delle nuvole ioniche. Approdiamo infine in Albania, a Saranda, dove tra baie di spiaggia dorata e acqua cristallina trovano spazio le rovine di Butrinto, sito archeologico patrimonio Unesco, la cui storia ci racconta di colonie romane e greche dell'Epiro indietro fino ai tempi della fuga di Enea da Troia in fiamme. Con Matteo Zamboni.

Ultimi articoli di: Redazione


Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies