Re Nudo

Re Nudo

 

Re Nudo

Re Nudo

 

Collabora con Tra Terra e Cielo

 236 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

Ogni regione ha la sua ragione: 10 viaggi a piedi per tutti

E-mail Stampa PDF
Scritto da: Redazione

sardegna-casula.jpg
foto di Matteo Casula

Al mare e in montagna, in Italia e all'estero, a luglio e ad agosto. C'è sempre una ragione per viaggiare. Ogni regione propone almeno un buon motivo per essere visitata, per camminare sulla sua terra.
Fino alla fine dell'estate, le Vie dei Canti ti propone 10 viaggi a piedi, in Italia e all'estero, dalle vette del Monte Pasubio (5-10 agosto) al calore del Cilento (9-16 agosto, 16-23 agosto, 23-30 agosto), dall'Armenia degli altipiani (31 luglio-9 agosto) alla Zanzibar senza villaggi turistici e creme solari (2-16 agosto). Decidi quando partire, scegli il tuo viaggio e la guida, chiama per verificare la disponibilità (i posti sono pochi!) e inizia a viaggiare con la testa.


TRENTINO, MONTE PASUBIO
TOSCANA/ROMAGNA, CASENTINO
CAMPANIA, CILENTO
LOMBARDIA, STELVIO
CORSICA
SCOZIA
NORVEGIA, ISOLE LOFOTEN
SLOVENIA
ARMENIA
ZANZIBAR


** IN ITALIA **
 

TRENTINO - Il Monte Pasubio, le Piccole Dolomiti e la Grande Guerra

ma 5 - do 10 agosto 2014

grande-guerra.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
Perché il viaggio a piedi è affiancato da un racconto lungo il cammino della storia della Grande Guerra. C’è la guida che porta nelle trincee e nei camminamenti, negli avamposti e nei piccoli forti del Monte Pasubio, in Trentino Alto Adige. E ci sono i testi attraverso cui completare la conoscenza della vita dei soldati al fronte. Tante storie, le lettere, la corrispondenza tra marito e moglie ci conducono laddove i segni della guerra ci sono ancora. Con Michele Sbrana.

TOSCANA/ROMAGNA - Casentino, le foreste sacre

sa 9 - sa 16 agosto 2014

casentino%202.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
Per il paesaggio irripetibile. Se in Casentino la vegetazione è più omogenea e ordinata, anche grazie al governo boschivo dei Monaci Camaldolesi, oltre il crinale, in Romagna, si presenta un territorio più aspro e selvaggio, dove sono ancora evidenti le tracce di un’antica civiltà rurale oggi perduta. Il risultato è un paesaggio irripetibile. Con Antonello Dominici.

CAMPANIA - Cilento, a piedi al mare

sa 9 - sa 16 agosto 2014
sa 16 - sa 23 agosto 2014
sa 23 - sa 30 agosto 2014

cilento.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO 1
LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO 2

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO 3

PERCHE' ANDARE?
Perché la costiera è tutta per noi. Non ci sono più le folle di turisti dei ferragosti italiani. Caos e moltitudini sono lasciati alle spalle. Spiagge e scogliere poco frequentate, quasi sconosciute. Tranquillità sotto le stelle e silenzio tra i canti degli uccelli. Il mare è godibile come non mai e se poi c’è la possibilità di fare il pane, assistere alla cagliata del latte di capra, raccogliere e mangiare i frutti dagli alberi. Con Salvatore Calicchio.

LOMBARDIA - Stelvio, il sentiero della pace

do 24 - sa 30 agosto 2014

stelvio%2002.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
Perché llta Valtellina è superba natura, vie di commercio, confini di guerra. Un viaggio sulle tracce degli animali selvatici e degli uomini che hanno segnato questo territorio montano. Le montagne sono Natura in tutte le sue più seducenti manifestazioni e hanno visto nel corso dei secoli sui loro sentieri avvicendarsi eserciti, viandanti, pellegrini, commercianti, cacciatori, contrabbandieri, minatori. Ecco allora che una riflessione particolare sulle tappe del Sentiero della Pace è forse necessaria. Con Flavia Caironi.

** ALL'ESTERO **


CORSICA - Isola di bellezza

do 20 - sa 26 luglio 2014

corsica2.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
Un pezzo di Alpi in mezzo al mare: camminare qui suscita le stesse sensazioni che camminare sulle nostre Alpi, sia in estate che in inverno. Un’isola dal carattere fiero come quello dei suoi abitanti. Un’isola culturale con una storia che si respira al solo ascoltare l’idioma locale. Con Matteo Casula.

SCOZIA - La West Highland Way

ma 22 - sa 26 luglio 2014

scotland1.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
La West Highland Way è l'itinerario più spettacolare di Scozia: 152 km nel cuore delle Highlands fra boschi, villaggi e laghi che custodiscono miti e leggende. Le Highlands sono le montagne della libertà, quelle che hanno ispirato poeti, marinai e pirati, e quelle che hanno ospitato briganti, eroi e chi non si è mai voluto piegato agli ordini dei conquistatori. Ed è la terra dei villaggi, della cultura gaelica e delle fattorie dove viene prodotto il famoso Whiskey. Con Flaviano Bianchini.

NORVEGIA - Isole Lofoten, al tempo di fiordi e palafitte

ve 25 luglio - lu 4 agosto 2014

lofoten.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
Gli innumerevoli rilievi granitici, le bianchissime spiagge, i boschi di betulle e abeti, il mare verde smeraldo. E ancora, i laghi e le storie delle leggendarie imprese di navigatori greci che, sfidando le colonne d’Ercole, si sono spinti fino a queste latitudini. Si arriva alle Lofoten con il postale Hurtigruten che a bordo offre sauna e bagni caldi! Di paese in paese dormendo nei rorbu, piccole case in legno di pescatori, e nei sjøhus, utilizzati un tempo per ospitare equipaggi di barche e operai. Con Luca Panaro.

SLOVENIA - Sulla vetta del Triglav

ve 25 luglio - lu 4 agosto 2014

triglav2.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
In uno dei parchi nazionali più grandi d’Europa, arriviamo fino a 2.864 metri in vetta al Triglav. Tornando a valle non dimentichiamo Slap Savica, la doppia cascata, sorgente della Sava Bohinjka che prorompe dalla parete del Komarca. Vi aspetto a Tarvisio per trasferirci tutti insieme prima a Kranjska Gora e poi a Lepena e da qui vi conduco a piedi per montagne e valli fino al Lago di Bohinj. Con Iztok Butinar.

ARMENIA - Montagne e monasteri

gi 31 luglio - sa 9 agosto 2014

armenia2.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
Risaliamo dal Lago Sevan, parco nazionale, fino ai 3.600 metri dei vulcani spenti di Spitakasar e Azhdahag incontrando laghi vulcanici e antiche incisioni rupestri per scendere infine al monastero di Gerhard scavato nella roccia. Nella capitale, prima e dopo il cammino, ci aspettano monumenti, musei, biblioteche e il ricordo dell’olocausto armeno. Con Leonardo Paleari.

TANZANIA - Zanzibar, l'altra costa

sa 2 - gi 16 agosto 2014

tanzania.jpg

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO

PERCHE' ANDARE?
Zanzibar ha una costa ovest poco nota, l’altra faccia dei villaggi-vacanza per turisti e creme solari. Andiamo lungomare, nei villaggi, tra i pescatori e le raccoglitrici di alghe. Occhi felici e sereni ci accolgono in abitazioni semplici e spartane sempre molto calorosamente e rimangono accesi nei ricordi come punti di domanda sul nostro stile di vita. Un viaggio attraverso mangrovie, spiagge deserte e scogli corallini. Per scoprire la biodiversità, le tecniche di sopravvivenza delle comunità locali, le tradizioni della vita che nasce sulla barriera corallina. Con Giorgio Colombo e Dwa.

www.viedeicanti.it


Ultimi articoli di: Redazione


Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies