Re Nudo

Re Nudo

 

Re Nudo

Re Nudo

 

Collabora con Tra Terra e Cielo

 202 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

Tutte le città del Trekking Urbano 2013

E-mail Stampa PDF
Scritto da: Redazione
Il Trekking Urbano, la giornata nazionale del turismo a piedi, compie 10 anni. E il 31 ottobre lo festeggeranno 35 città italiane, da nord a sud, isole comprese. Saranno tanti e diversi i percorsi che i vari comuni offriranno agli amanti del trekking nella giornata e la festa per alcune città si protrarrà come ad esempio a Siena, città capofila, che durerà 10 giorni. Il programma delle visite a piedi nelle città italiane prevede percorsi a vario livello di difficoltà, accessibili a tutte le età.
L’idea è nata nel 2002 dal Comune di Siena e sin dalle prime edizioni si sono aggiunte molte città. Partecipano all’edizione 2013: Amelia (provincia di Terni), Ancona, Ascoli Piceno, Bassano del Grappa (provincia di Vicenza), Biella, Bologna, Cagliari, Chieti, Cividale del Friuli (provincia di Udine), Faenza, Fermo, Forlì, Giulianova (Teramo) Lucca, Mantova, Napoli, Orani (provincia di Nuoro), Ortona (provincia di Chieti), Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pistoia, Ragusa, Rieti, Salerno, Savignano sul Rubicone (provincia di Forlì-Cesena), Spoleto, Tarquinia (provincia di Viterbo), Tempio Pausiania (provincia di Olbia-Tempio), Teramo, Trento, Treviso, Urbino.
Il Trekking Urbano è diventato in questi dieci anni un’occasione per gli amanti di una moderata attività sportiva all’insegna dell’avventura, grazie a percorsi che coniugano la salubrità di attività all’aria aperta, con la scoperta dell’arte e della bellezza dei centri storici.
trekking%20urbano.jpgIl programma dettagliato di ogni città con le informazioni per partecipare si trovano sul sito: www.trekkingurbano.info.
Il Trekking Urbano è presente anche su Facebook: Trekking Urbano, su Twitter: @Trekking_Urbano e anche su Instagram e Pinterest.
Per il suo decennale arriva anche il challenge fotografico su Instagram: le foto di una delle passate edizioni, gli angoli più affascinanti delle città che partecipano: per partecipare basterà postare questi scatti su Instagram con l’hashtag #trekkingurbano. Poi, per la giornata nazionale del 31 ottobre, scattate le foto con i vostri smartphone e postatele subito con l’hastag #trekkingurbano2013, per raccontare in tempo reale cosa significa essere un trekker in città. Tutti gli scatti saranno protagonisti di una “mostra virtuale” sul sito e i cinque che otterranno più “mi piace” su Instagram diventeranno il “volto” della prossima edizione e saranno utilizzati nei manifesti.

Le città che partecipano al Trekking Urbano 2013

- Siena: il trekking durerà ben 10 giorni dal 25 ottobre al 3 novembre con l’apertura, straordinaria delle “stanze segrete” della Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico, della Biblioteca, dell’Archivio Storico, del Museo dell’acqua e del Teatro dei Rinnovati, oltre e la possibilità di effettuare Nordic Walking. Orienteering e Street boulder.
- Ad Amelia, in provincia di Terni si entra nella “storia”  attraverso le antiche porte.
- Il Trekking Urbano di Ancona riguarderà itinerari testimoni dei bombardamenti della Seconda guerra mondiale e della città scomparsa. (2 e 3 novembre.)
- Ad Ascoli Piceno il percorso si concentrerà sui due fiumi della città.
- Bassano del Grappa (provincia di Vicenza) l’itinerario esplorerà il centro storico e si snoderà tra le rive del fiume Brenta
- Biella: leggende e incantesimi tra il quartiere Vernato e il rione Piazzo
- Bologna: un trekking per le piazze del centro storico
- Cagliari: il percorso si conclude all’Anfiteatro, il più importante tra gli edifici pubblici della Sardegna romana
- A Chieti un trekking attraverso le storie delle donne protagoniste della città
- Cividale del Friuli (provincia di Udine) ripercorre le sue origini celtiche, romane, longobarde e veneziane attraverso affascinati percorsi cittadini (giovedì 31 ottobre- domenica 3 novembre)
- Faenza: dal centro storico alle ville della collina fuori porta
- Fermo ripercorre i luoghi protagonisti delle passate edizioni attraverso un itinerario costellato di chiese, palazzi nobiliari e cortili
- Il comune di Forlì propone un Trekking Urbano incentrato sui grandi contenitori e spazi del '900 sulla Rotta culturale transnazionale "Atrium" dedicata alle architetture dei regimi totalitari del XX secolo e non solo.
- Giulianova (Teramo): Il percorso si snoda dal Lido della città in piazza Dalmazia per salire verso il centro storico, l’antica Giulia. Un viaggio dal palazzo Kursaal fino a lungo le pendici del colle dove sorgono ancora le fontane e i lavatoi. (2 novembre)
- Lucca quest’anno si ispira all’idea di riscoprire la storia della città dalla metà dell’Ottocento attraverso immagini, opere d’arte, ville, palazzi, musei.
- Una Mantova tra luci e ombre nella notte di Ognissanti, alla scoperta della famiglia Gonzaga.
- Napoli SottoSopra, città dalle mille sfaccettature che rivivranno camminando nella luce intensa del “sopra” e nel mistero delle sue arterie sotterranee.
- Orani (provincia di Nuoro): storia, arte e natura nel cuore della Barbagia.
- Ortona (provincia di Chieti): storia e natura incontrano la leggenda, una splendida passeggiata tra le millenarie bellezze di Ortona a mare.
- Padova: tra il centro storico e la Basilica di Sant’Antonio, alla scoperta della  “Cittadella francescana”.
- Palermo commemora il proprio passato e onora il proprio presente con un omaggio a tutte le donne, siciliane e non, che hanno contribuito a costruire la storia della città.
- Pavia: una festa di compleanno indimenticabile: tanti amici e tante piazze saranno coinvolti in un percorso da ricordare
- Perugia con percorsi di arte, storia e tradizioni, attraverso i vicoli dei cinque borghi della città.
- Pistoia, propone per la notte di ognissanti il “viaggio nell’oltretomba: dal teatro anatomico alle tenebre dei sotterranei”, per venerdì 1 novembre l’itinerario si snoda sul tema del “matrimonio mistico” tra il Vescovo e la Badessa di San Pier Maggiore. (giovedì 31 ottobre –sabato 26 ottobre-venerdì 1 novembre- sabato 2 novembre)
- Ragusa: su e giù per le antiche scale del centro storico
- Rieti: alla scoperta della Rieti del 1200.
- A Salerno una passeggiata che si concluderà al Circolo Unificato di Presidio Militare, dove sarà allestita una Mostra di Arte e Cultura contadina, uno spettacolo musicale ed un piccolo buffet
- Savignano sul Rubicone (provincia di Forlì-Cesena): sul fiume Rubicone ci sarà occasione per ricordare il passaggio di Cesare e il percorso di concluderà alla Casadei Sonora, casa discografica del Maestro Secondo Casadei
 - Spoleto: Cripte e luoghi sottorenai da Spoletosfera  al Complesso di San Ponziano (giovedì 31 ottobre); Itinerario suburbano nella natura circostante, lungo l’antico Giro dei Condotti (venerdì 1 novembre) e  A spasso tra gli ulivi (domenica 3 novembre)
- A Tarquinia (provincia di Viterbo) saranno visitati gli edifici chiese e chiostri  dislocati nel centro storico.
- Tempio Pausiania (provincia di Olbia-Tempio) un trekking sui personaggi che fecero la storia e quelli di fantasia, presenti nella tradizione locale
-  A Teramo il trekking urbano darà la sensazione di percorrere un museo a cielo aperto con continui rimandi tra spazi museali sensu stricto e antichi manufatti.
- Trento, una proiezione verso il futuro che conduce direttamente al Museo, il più innovativo museo scientifico italiano (giovedì 31 ottobre, venerdì 1 novembre, sabato 2 novembre, domenica 3 novembre)
- Treviso rilancia e riattiva il meglio dei percorsi che sono stati protagonisti delle passate edizioni.
- Il Trekking Urbano di Urbino si muoverà sulle tracce di Leonardo

Ultimi articoli di: Redazione


Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies